Scatolificio Orsini: leader europeo del packaging

L’Orsini Group nasce nel 1968 a Roma e in poco tempo si afferma, nel panorama europeo, come una delle aziende top nella produzione di scatole di cartone e imballaggi. Uno stabilimento all’avanguardia che opera nel rispetto delle normative ambientali, gli alti standard qualitativi e l’attenzione verso il cliente sono gli aspetti chiave della filosofia del boss Giordano Orsini, che riserva a ogni suo consumatore un trattamento specifico, grazie a imballaggi e listini personalizzati.

La volontà, in casa Orsini, é di far sentire speciale ogni singolo cliente, con la consapevolezza che ognuno di loro ha richieste precise. L’intento, oltre alla mera produzione di imballaggi, é di valorizzare ogni singola impresa sotto l’aspetto pratico e pubblicitario. Lo testimonia la possibilità di personalizzare le scatole in termini di design, materiale di rivestimento, materiale protettivo, dimensioni ed eventualmente nastri adesivi con stampato il logo dell’azienda. Il servizio dello scatolificio Orsini si basa su professionalitá e trasparenza e vá nel rispetto della disponibilità economica dei consumatori, cui viene garantito un rapporto qualitá-prezzo con pochi eguali in Italia e in Europa.

Ma entriamo nel dettaglio dei prodotti…

La scelta tra i modelli disponibili di scatoloni é davvero ampia, con un listino che annovera una cinquantina di opzioni, dalla classica scatola, a quella pratica con le maniglie, a quella ricercata per l’estetica, alla confezione regalo, a quella piú robusta destinata ai carichi pesanti, a onda singola o doppia. Tutti esemplari personalizzabili anche internamente con l’aggiunta di accessori quali plateau, cassetti e aste. Tutti i prodotti sono divisi in base al tipo di cliente che si affaccia nel mondo Orsini, garantendo una scelta speciale per scatole destinate all’abbigliamento, al settore dolciario/alimentare/vinicolo, all’e-commerce, ai traslochi, alle spedizioni e alla tipografia.

È inoltre possibile scegliere tra quattro tipi di nastro differenti con cui vengono chiusi gli imballaggi. Il nastro adesivo in polipropilene (PPP), economico, di qualitá commerciale e per grandi distribuzioni; il nastro adesivo in PVC, pratico, veloce e silenzioso, non lascia residui e non si arriccia nello srotolamento, dall’alto potere adesivo; il nastro carta utile per mascherature, edilizia e verniciature; il nastro con scritta ‘fragile’, in propilene, ottimo per evidenziare gli imballaggi che richiedono piú cura. É possibile, partendo dall’acquisto di soli 144 rotoli, personalizzare questi tipi di nastro col logo e il design della propria azienda, garantendo cosí un sicuro ritorno pubblicitario.

Ampia scelta anche per quanto riguarda le pellicole da imballaggio con ben 7 modelli, manuali o macchinabili, di diverse misure. Oltre al classico film bianco/trasparente, ottimo per mantenere visibile il carico, é disponibile il film colorato/nero, adatto, al contrario, a nascondere la merce da occhi indiscreti. Le pellicole sono prestirate e ció permette di risparmiare sino al 30% del film necessario. Il loro potere autoadesivo rende gli imballaggi allineabili per lo stoccaggio, sicuri ed impermeabili.

Personalizzabile é anche l’allestimento dei materiali protettivi grazie alla scelta tra imballaggi postali, buste in pluriball, palloncini, rivestimenti in cartone, alluminio, camoscina e polistirolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *